Polizia provinciale contro il bracconaggio nelle valli di Gorino in zona pre-Parco

Due cacciatori, entrambi residenti a Goro, sono stati sorpresi a cacciare con richiamo acustico in zona pre-Parco nelle valli di Gorino e segnalati all’autorità giudiziaria dagli agenti della Polizia provinciale, sul posto durante un controllo.
“Caccia con l’uso del richiamo acustico” è stato il reato contestato ai due, la cui sanzione prevede un’ammenda fino a 1.500 euro, cui si aggiungono otto settimane di sospensione dall’esercizio venatorio in area pre-Parco.
L’operazione messa a segno si è svolta in tarda serata e … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

A segno operazione Black Hole della Polizia provinciale

La Polizia Provinciale, nello scorso mese di dicembre, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il tribunale di Ferrara, Dott.ssa Ombretta Volta, ha sequestrato un’area di circa 300 metri quadrati tra i comuni di Mesola e Goro.
Nei giorni precedenti una pattuglia di agenti della Provincia, durante i consueti pattugliamenti di controllo per la caccia, aveva notato un grande cumulo di sabbia e uno scavo di grandi dimensioni circa 30 metri per 6 metri e profondo 4,5.
Insospettiti, sono … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE