Smaltimento del pesce sequestrato: «Aiutare i Comuni»

ANITA. Il contrasto al bracconaggio ittico è messo in discussione dal fatto che la deterrenza (e lo smaltimento dei pesci morti) hanno un costo: se i pescatori di frodo dell’Est europeo si dichiarano nullatenenti e gli enti preposti non hanno disponibilità di fondi, i bracconieri possono farla franca. In qualsiasi momento. Il grido d’allarme è arrivato anche nei locali di viale Aldo Moro, sede della Regione. Perché «la necessaria azione di contrasto dei bracconieri, che stanno depredando le risorse ittiche … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

Carabinieri lungo i canali contro i bracconieri


COMACCHIO. Valle Pega si trova ad appena cinque chilometri di distanza da Comacchio ma, attraversando le stradine interne che costeggiano i corsi d’acqua, sembra di trovarsi chissà dove. Isolati. Qui anche 3G e linea telefonica perdono la loro stabilità. Qui o ci sei nato, o ti perdi; soprattutto se è buio. L’assenza di luce può intimorire o giocare a favore, dipende dalle intenzioni che si hanno. E per i pescatori di frodo la notte è senza dubbio una complice importante. … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

Grido d’aiuto dei volontari antibracconaggio: “Siamo isolati”


Una dura presa di posizione e un grido d’aiuto per ottenere sostegno nella lotta contro il bracconaggio nella pesca. Lo ha lanciato Marco Falciano, coordinatore delle Guardie Ittiche Volontarie in Provincia di Ferrara, dopo le ultime notizie sul fenomeno e la situazione ancora precaria in cui versano le forze dell’ordine e i volontari adibiti al contrasto.

“Multe non pagate – attacca Falciano – e squilibrio di forze inimmaginabile, questa è la situazione. Magari gli ottimi agenti di Polizia Provinciale fossero … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

Il bilancio 2016 della Polizia provinciale


Un anno che si è chiuso con 34.571 sanzioni per un valore economico di oltre 3,6 milioni.
È, in sintesi, il bilancio della Polizia provinciale di Ferrara del 2016, cui vanno aggiunti 15 casi di notizie di reato e 23 persone indagate.
La parte del leone la fa il capitolo codice della strada, con oltre 34mila multe, 6.850 punti decurtati sulle patenti e un importo complessivo sanzionato di poco più di 3,5 milioni.Nel dettaglio, 28 sono state le patenti ritirate, … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE