Tag: polizia provinciale

La Polizia Provinciale per la caccia

Il controllo sull’attività venatoria è fra i compiti della Polizia Provinciale, che svolge anche attraverso il coordinamento della vigilanza volontaria.

Per avere informazioni sulle principali norme che regolano l’esercizio venatorio, basta cliccare sul link Regione Emilia Romagna – Gestione della fauna e caccia che consentirà di accedere al sito della Regione che ha la competenza della gestione della fauna.

Di seguito, la cartografia delle Zone di Protezione Speciale (ZPS), il calendario venatorio regionale, la delibera che norma la caccia in … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

17/09/2022

Polizia Provinciale e coordinamento volontari

Tesserino di riconoscimento e giubbino che ogni guardia volontaria deve indossare

Il giubbetto che indossano le guardie volontarie nell’ambito del coordinamento della Polizia Provinciale

La Polizia Provinciale coordina i servizi della vigilanza volontaria, in campo ittico e venatorio, sulla base delle disponibilità che le Associazioni di volontariato propongono settimanalmente al fine di distribuire in modo omogeneo sul territorio l’attività di vigilanza. 

I servizi afferiscono al controllo in materia di pesca e caccia. La Guardia Giurata Volontaria che opera nell’ambito del coordinamento della Polizia Provinciale ha ben visibile un tesserino di riconoscimento, … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

17/09/2022

Trovata chiocciola gigante non autoctona

Ricordiamo un articolo del 2020 ma che bisogna comunque tenere a mente, lo divulgava la Polizia Provinciale di Ferrara.

Alcuni giorni fa (ndr: settembre 2020), il Museo di Storia Naturale di Ferrara ha ricevuto una segnalazione fotografica che indicava la presenza nel parco di Via Barlaam, angolo Foro Boario, di due grosse chiocciole dall’aspetto insolito. Si trattava in effetti di due esemplari della chiocciola gigante Lissachatina fulica, di origine africanaGli esemplari erano stati avvistati sabato 29 … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

18/08/2022

La Polizia Provinciale di Ferrara per la pesca

In un reticolo di alcune migliaia di canali, il controllo sulla pesca è estremamente difficoltoso, un compito svolto anche attraverso il coordinamento della vigilanza volontaria. Per avere informazioni sulle principali norme che regolano l’esercizio venatorio, basta cliccare sul link Regione Emilia Romagna – Pesca e acquacoltura che consentirà di accedere al sito della Regione che ha la competenza della gestione della fauna.

Nel periodo autunnale, il Consorzio di Bonifica mette in asciutta i canali, al fine di garantire una doverosa … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

22/07/2022

Lida e Agriambiente salutano Castagnoli

Le associazioni di tutela e vigilanza ecozoofila “Lida Ferrara e “Agriambiente Ferrara”, hanno incontrato sabato scorso in Piazza Castello a Ferrara, l’ex comandante della Polizia Provinciale Claudio Castagnoli, andato in pensione il 1° luglio scorso.

Un’occasione questa in cui i due sodalizi, sorseggiando un caffè nei giardinetti, e visitando poi la mostra di sculture “Le dame, i cavalieri, l’arme e gli amori” di Sara Bolzani e Nicola Zamboni hanno voluto salutare e rendere omaggio, tra tanti ricordi e memorie, per … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

26/10/2021

Presentato il bilancio 2020 della Polizia provinciale

Nella foto il vicepresidente Nicola Minarelli, il comandante della Polizia provinciale Claudio castagnoli, la commissario superiore Laura Trentini e l'assistente scelto Davide Latta

“Un rendiconto dell’attività svolta dalla Polizia provinciale, rilevante per valore quantitativo e qualitativo”.

Sono le parole del vicepresidente della Provincia, Nicola Minarelli, con le quali ha introdotto la conferenza stampa di presentazione del bilancio 2020 della Polizia provinciale, con attività di controllo a tutto tondo, fra caccia, pesca, tutela dell’ambiente, presidi anticovid e pattugliamenti stradali.

Un corpo, quello degli uomini in divisa della Provincia, composto di 16 unità: il comandante, Claudio Castagnoli, un commissario superiore, 2 ispettori capo, 5 assistenti scelti, … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

09/03/2021

La Polizia Provinciale sequestra 1.100 metri cubi di rifiuti a Codigoro

Codigoro. Intervento della Polizia provinciale a difesa e tutela dell’ambiente, nel comune di Codigoro. Collocati in una vasta area cortiliva, sono stati sequestrati 1.100 metri cubi di rifiuti accatastati in cinque aree, per una superficie complessiva di quasi 500 metri quadri, individuati grazie all’uso del drone della Polizia provinciale.

Dall’alto sono stati ripresi gl’innumerevoli rifiuti: pneumatici, biciclette e ciclomotori in disuso, materiale vario in ferro, rotoli di recinzione metallica, mobilio, motori elettrici di elettrodomestici, cavi elettrici e guaine, oltre a … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

26/02/2021

Maxi sequestro rifiuti da parte della Polizia provinciale a Codigoro – VIDEO

rifiuti codigoroPneumatici, ciclomotori in disuso, mobili, ma anche motori elettrici, televisori, cancelli in ferro, fogli in polistirolo, reti per materassi e tanto altro ancora.

Questo hanno trovato gli agenti della Polizia provinciale di Ferrara in un’area cortiliva a Codigoro, rifiuti individuati grazie all’uso del drone della Polizia provinciale.

Le aree sono state sequestrate.

Molto probabilmente l’indagato si era reso disponibile a sgomberare cantine o recuperare manufatti nei confronti di cittadini ignari del successivo stoccaggio e commercio abusivo, che li potrebbe esporre … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

26/02/2021

La Polizia provinciale denuncia e sanziona due cacciatori in valle a Comacchio

Comacchio. Finale di stagione venatoria con denuncia per due cacciatori di Comacchio, per avere usato un richiamo acustico a funzionamento elettromagnetico vietato dalla legge, il cui utilizzo, dunque, costituisce un reato.

I due non sapevano di essere ripresi con una potente telecamera da due agenti, perfettamente mimetizzati e nascostisi sopra un argine fra la vegetazione.

Dalle immagini riprese più volte, la pattuglia ha potuto osservare come uno dei due alzasse ripetutamente l’altoparlante per amplificare al massimo la possibilità di attirare … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

26/02/2021

Abbandona rifiuti nel macero, ‘pizzicato’ da volontari di Agriambiente e Polizia provinciale

Copparo. Rifiuti ingombranti lungo la sponda della strada di via Palazzone nel Copparese, alcuni finiti nel macero sottostante, sono stati rinvenuti da una guardia volontaria di Agriambiente che non ha esitato a fermarsi e verificare cosa stesse accadendo.

Un cittadino non italiano, ma residente a Copparo, lasciato il portellone aperto della propria auto, stava scaricando degli oggetti dal bagagliaio, lanciandoli in direzione dell’adiacente specchio d’acqua. La guardia volontaria, dopo aver chiamato il comando della Polizia provinciale che coordina alcune associazioni … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

09/01/2021