Tag: emilia romagna

Ambiente. Verso l’approvazione del Piano regionale di gestione rifiuti e bonifica delle aree inquinate

Raccolta differenziata all’80%, riciclaggio al 66% e stop alla pianificazione di nuove discariche per i rifiuti urbani indifferenziati. Prosegue l’iter verso l’approvazione del Piano regionale di gestione rifiuti e bonifica delle aree inquinate 2022-2027. Ieri, 9 maggio, l’assessore all’Ambiente, Irene Priolo, ha fatto il punto in Commissione assembleare, prima di portare in Giunta le controdeduzioni delle osservazioni pervenute al documento da parte dei portatori di interesse.

Dopo l’adozione con delibera del 27 dicembre scorso e la pubblicazione sul … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

10/05/2022

Parchi. La Regione accelera: 3,6 milioni di euro per 43 progetti in tutta l’Emilia-Romagna

Isole galleggianti” sperimentali per incrementare i siti di nidificazione nel Delta del Po. Un percorso dimostrativo e didattico per le farfalle, le api e le libellule nel Parco dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa, dove verranno anche acquistate aree di particolare importanza naturalistica per incrementare i livelli di tutela. La messa in sicurezza delle Grotte di Re Tiberio nel Parco della Vena del Gesso romagnola e di quella d’Onferno nella omonima Riserva naturale orientata. La manutenzione della … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

30/03/2022

Regione: fermo pesca temporaneo nei canali adduttori delle Valli di Comacchio

Per tutelare la risalita del pesce novello, la Regione Emilia-Romagna istituisce annualmente il divieto temporaneo di pesca sportiva e ricreativa, con qualsiasi attrezzo.

Divieto che nel corso del 2019 entra in vigore dalle 20 di domenica 31 marzo alle 21 di venerdì 31 maggio.

La decisione interessa i seguenti corsi d’acqua di collegamento tra il mare e le valli salmastre all’interno del Parco del Delta del Po, in comune di Comacchio: Canale Emissario Guagnino, Canale Navigabile (dall’angolo Ovest di … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

03/04/2019

La Regione Emilia-Romagna stabilisce il fermo pesca temporaneo nei canali adduttori

Per tutelare la risalita del pesce novello, la Regione Emilia-Romagna ha deliberato lo scorso 19 marzo il divieto temporaneo di pesca sportiva e ricreativa con qualsiasi attrezzo, ad esclusione della canna.
Uno stop che sarà in vigore dalle 20 del 25 marzo alle 21 del 31 maggio 2018.
Il provvedimento interessa i seguenti corsi d’acqua di collegamento tra il mare e le valli salmastre all’interno del Parco del Delta del Po, in comune di Comacchio: Canale Emissario Guagnino, Canale . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

31/03/2018