Tag: copparo

Abbandona rifiuti nel macero, ‘pizzicato’ da volontari di Agriambiente e Polizia provinciale

Copparo. Rifiuti ingombranti lungo la sponda della strada di via Palazzone nel Copparese, alcuni finiti nel macero sottostante, sono stati rinvenuti da una guardia volontaria di Agriambiente che non ha esitato a fermarsi e verificare cosa stesse accadendo.

Un cittadino non italiano, ma residente a Copparo, lasciato il portellone aperto della propria auto, stava scaricando degli oggetti dal bagagliaio, lanciandoli in direzione dell’adiacente specchio d’acqua. La guardia volontaria, dopo aver chiamato il comando della Polizia provinciale che coordina alcune associazioni … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

09/01/2021

Volontari di Agriambiente e Polizia provinciale contro l’abbandono di rifiuti a Copparo

Rifiuti ingombranti lungo la sponda della strada di via Palazzone nel Copparese, alcuni finiti nel macero sottostante, sono stati rinvenuti da una guardia volontaria di Agriambiente che non ha esitato a fermarsi e verificare cosa stesse accadendo.

Un cittadino non italiano, ma residente a Copparo, lasciato il portellone aperto della propria auto, stava scaricando degli oggetti dal bagagliaio, lanciandoli in direzione dell’adiacente specchio d’acqua.

La guardia volontaria, dopo aver chiamato il comando della Polizia provinciale che coordina alcune associazioni di … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

02/01/2021

Rifiuti. Scattano le fototrappole contro gli abbandoni

Copparo. Avranno vita decisamente più dura, d’ora in poi, coloro che decideranno di abbandonare i rifiuti sul territorio. Da lunedì 14 dicembre inizierà l’installazione di sistemi di videosorveglianza temporanea nei siti più soggetti all’incivile fenomeno, nel quadro del progetto ‘Lotta al degrado urbano e ambientale. Azioni di Contrasto del fenomeno di abbandono dei rifiuti’, cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna.

«Questa azione – spiega il comandante della Polizia Locale, Gianni Gardellini – rientra in un percorso che vede l’attivazione di varie … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

15/12/2020