Categoria: Ambiente

I volontari di Agriambiente, Lida e Gev premiati a Serravalle

Riva del Po. Sono Agriambiente, Lida e Gev le associazioni premiate da Cadf e Clara per l’impegno profuso nelle iniziative ecologiche che si sono susseguite nei mesi scorsi principalmente sul litorale.

Nella sede del Centro di Educazione Ambientale di Cadf, all’interno della centrale di potabilizzazione di Serravalle, i rappresentanti delle due aziende hanno partecipato alla cerimonia affiancati dal comandante della Polizia Provinciale Claudio Castagnoli, dal prefetto Michele Campanaro e del presidente del Parco del Delta nonchè sindaco di Comacchio … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

30/11/2019

Premiati i volontari per la legalità e l’ambiente

Tempo di premiazioni per i volontari impegnati nei progetti “Un mare di legalità 2019” e “Acqua 100% Plastic Free” per la divulgazione della legalità e del rispetto dell’ambiente. Il progetto è stato realizzato dalla Prefettura di Ferrara, con la collaborazione della Camera di Commercio, del Comune di Comacchio e della Provincia di Ferrara.

La cerimonia, tenutasi giovedì mattina al Centro di Educazione Ambientale di Riva del Po, è stata presieduta dal prefetto Michele Campanaro, con la … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

28/11/2019

SERRAVALLE – NEL CORSO DI UNA CERIMONIA, PRESSO LA SEDE DEL #CEA, ALLA PRESENZA DELLE AUTORITA’ LOCALI E STATALI SONO STATI PREMIATI I VOLONTARI IMPEGNATI IN “UN MARE DI LEGALITA’ 2019” E “ACQUA 100% PLASTICA FREE”

Serravalle – Questa mattina, giovedì 28 novembre, presso la sede del #CEA (Centro Educazione Ambientale) a Serravalle, sono stati premiati i volontari impegnati nei progetti “Un mare di legalità 2019” e “Acqua 100% Plastic Free” per la divulgazione della legalità e del rispetto dell’ambiente.

Il progetto è stato realizzato dalla Prefettura di Ferrara, con la collaborazione della Camera di Commercio, del Comune di Comacchio e della Provincia di Ferrara

Sono intervenuti il prefetto Michele Campanaro, … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

28/11/2019

Pulizie dei fossi oggi per evitare allagamenti domani

Con l’avanzare della stagione autunnale, spesso caratterizzata da piogge persistenti, il Comune sollecita la pulizia di canali di scolo e fossi e tutti quegli interventi manutentivi volti a scongiurare i rischi di allagamenti sul territorio.

Un accordo vitale dunque quello sulla rete idraulica minore. Vi sono quindi degli adempimenti ai quali si dovrà provvedere entro il 10 novembre 2019 e ogni qualvolta se ne ravvisi la necessità, e comunque almeno una volta all’anno.

I proprietari, gli affittuari, i frontisti e … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

19/11/2019

Pulizie dei fossi oggi per evitare allagamenti domani

Con l’avanzare della stagione autunnale, spesso caratterizzata da piogge persistenti, il Comune sollecita la pulizia di canali di scolo e fossi e tutti quegli interventi manutentivi volti a scongiurare i rischi di allagamenti sul territorio.

Un accordo vitale dunque quello sulla rete idraulica minore. Vi sono quindi degli adempimenti ai quali si dovrà provvedere entro il 10 novembre 2019 e ogni qualvolta se ne ravvisi la necessità, e comunque almeno una volta all’anno.

I proprietari, gli affittuari, i frontisti e … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

07/11/2019

Volontari sulle spiagge per contrastare il commercio abusivo

lido nazioni. I volontari di Gev, Lida e Agriambiente sono scesi in campo, al fianco di polizia municipale, carabinieri, finanzieri e Guardia Costiera, impegnati nel contrasto all’abusivismo commerciale. Muniti di distintivo di riconoscimento, i volontari si muovono a piedi lungo la battigia, consegnando i volantini stampati in tre lingue, per promuovere la campagna di sensibilizzazioni di “Un mare di legalità”.

I volontari promuovono un messaggio volto a spezzare il legame tra domanda ed offerta di merce abusiva o contraffatta, spiegando … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

09/07/2018

Decine di trappole per nutria saccheggiate

l problema della forte presenza della nutria nel nostro territorio è acuito dalla distruzione volontaria delle gabbie destinate alla loro cattura e successiva eliminazione.
Un fenomeno questo emerso ieri in 4° commissione consiliare, durante la quale l’assessore all’ambiente Caterina Ferri, il comandante della polizia provinciale Claudio Castagnoli e il dirigente del servizio ambiente Alessio Stabellini hanno fatto il punto della situazione sulla presenza di questo roditore, insidioso soprattutto per la tenuta degli argini. Le gabbie, come spiegato dal comandante, che … . . . . . . CONTINUA A LEGGERE

24/10/2017